Comincia da qui

L’importanza del timoniere

A bordo di una nave il mozzo lavora sodo per mantenere in ordine il ponte, la stiva eccetera. Il cuoco lavora sodo per far da mangiare a tutto l’equipaggio mentre il timoniere sembra che non faccia niente se non stare seduto tutto il giorno con la sua bussola e spostare il timone ogni tanto.

Tuttavia nessuno dell’equipaggio si lamenta di ciò perché sono tutti consapevoli dell’importanza dei ruoli e sanno che se il mozzo non lavora per due giorni tutt’al più il ponte sarà sporco, se il cuoco non lavora per due giorni tutt’al più si mangerà pane e formaggio, ma se il timoniere per un’ora lascia il timone la nave va contro gli scogli ed affonda.

Quando una band o un artista cerca un manager o un produttore dovrebbe essere consapevole del fatto che la caratteristica principale di queste figure dovrebbe essere avere una visione chiara della meta da raggiungere e conoscere tutti gli step necessari per compiere il percorso nel migliore dei modi e portare in porto la nave.

Là fuori è pieno di persone che millantano di essere timonieri, in realtà i veri timonieri sono molto rari e se avrete la fortuna di trovarne uno non lasciatevelo scappare.
Ricordatevi sempre che un buon timoniere è ciò che fa la differenza tra una nave che arriva in porto con successo e una nave che va alla deriva e affonda.

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage